!!!!!ATTENZIONE!!!!!

Pubblicato: 7 marzo 2006 in News

Lunedì 6 marzo alle ore 21

la Circoscrizione 5 terrà un consiglio; uno degli argomenti trattati sarà il parco Sempione Si discuterà il nostro ordine del giorno, presentato da Rifondazione. L’argomento non è ai primi posti nell’elenco, però è possibile venga anticipato, soprattutto se ci sono molti cittadini interessati. E’ perciò fondamentale una buona presenza di persone, anche se potranno solo sentire la discussione. Invitiamo tutti quanti interessati alla salvezza delle parti di Parco ancora intatte e al risanamento di quelle che ci sono già state sottratte e distrutte ad assistere al consiglio. L’incontro si terrà presso la sede della Circoscrizione, via Stradella 192/d, Torino.

!!!!!PARTECIPATE NUMEROSI, E’ IMPORTANTE!!!!!

Per ulteriori informazioni scrivete a : comitato@difesasempione.it Ecco l”ordine del giorno da noi proposto: Gravemente preoccupati dall”occupazione del Parco Sempione da parte del cantiere del lotto del Passante Ferroviario tra le stazioni Dora e Stura considerando – che la tutela dell”ambiente è una priorità della nostra epoca e la dotazione di servizi pubblici della zona deve tenerne conto – che esistono alternative possibili alla collocazione di gran parte del cantiere e poi della nuova stazione sottolineato -che il Parco Sempione è l”unico grande polmone verde della zona di Borgo Vittoria ed è utilizzato da cittadini di varie fasce d”età -che la presenza di numerosi alberi d”alto fusto garantisce un benefico apporto di aria pulita rilevato -che esistono aree di proprietà R.F.I. di almeno 95.000 metri quadri, ubicate in ambito Spina 4, che con minor impatto ambientale all”utilizzo del Parco, si prestano alla sistemazione della più parte del cantiere ed anche, in modo più degno dei previsti baraccamenti, del dormitorio e della mensa degli operai preso atto -della generica disponibilità dell”assessore Sestero e dei funzionari di RFI a discutere una localizzazione della stazione diversa da quella prevista dalla delibera della giunta comunale del 21 ottobre 2003, volontà espressa nel corso dell”assemblea pubblica indetta dalla Circoscrizione 5 il giorno 24 gennaio 2006 considerata ancora – la volontà di molti cittadini, espressasi nella costituzione di un comitato spontaneo per la difesa del Parco Sempione e nell”apposizione di più di un migliaio di firme in calce ad una petizione che chiede la sospensione dei lavori del cantiere nel parco e la ricerca condivisa di soluzioni alternative – la necessità di dotare la zona di un comodo e frequente servizio di ferrovia metropolitana impegna il Sindaco della città di Torino – a richiedere all”impresa costruttrice la sospensione dei lavori all”interno del Parco Sempione, onde evitare che opere in cemento pregiudichino ulteriormente l”area verde. – ad attivare le procedure per realizzare in tempi brevi una progettazione alternativa della disposizione di tutte quelle strutture di cantiere di cui non sia tecnicamente indispensabile la sistemazione nel verde pubblico a ridosso dei binari – a disporre tutti quei passaggi per coinvolgere la popolazione nella definizione di un luogo utile per la collocazione della nuova stazione, ponendo attenzione al suo impatto ambientale, onde renderla al massimo utile alla mobilità dei residenti.

Annunci

I commenti sono chiusi.